Giugno è Pride Month, anche nei nostri Musei provinciali!

Giugno è Pride Month, anche nei nostri Musei provinciali!
la bandiera intersex inclusive Progress Pride per i Musei provinciali dell'Alto Adige

Il Pride Month è un mese di ricordo delle persone queer e della comunità LGBTQ+ e commemora la loro storia, la loro cultura e i loro contributi alla società. Questo mese promuove l'autoaffermazione e la dignità, l'uguaglianza e la visibilità delle persone appartenenti a questa comunità.

Celebriamo la diversità e le conquiste della comunità LGBTQ+. La diversità della nostra società - e quindi di chi lavora per noi e di chi potrebbe visitare i nostri musei - ha molte dimensioni. I nostri musei si sforzano di essere luoghi di inclusione e di rispetto, dove ogni persona è benvenuta indipendentemente dal suo orientamento sessuale o dalla sua identità di genere. Sono luoghi di incontro, inclusione e scambio, dove ci impegniamo a superare le tendenze all'esclusione e a promuovere la coesione sociale attraverso la partecipazione culturale del maggior numero possibile di gruppi sociali. In questo modo, vogliamo fare la nostra parte per consentire l'uguaglianza giuridica, l'accettazione sociale e la visibilità.

Le persone queer sono sempre accolte nei musei con orgoglio e calore, ma i Musei provinciali vogliono lanciare un segnale, soprattutto durante questo importante mese e d'ora in poi, e stabilire la loro posizione a fianco delle persone LGBTQ+ tra chi ci visita e il personale. Una delle azioni con cui celebriamo queste persone è l'etichettatura dei terzi servizi igienici come “inclusivi e di genere neutro”. Un'altra è quella di esporre la bandiera intersex inclusive Progress Pride sulle nostre facciate, per simboleggiare la diversità e l'apertura dei nostri musei e delle persone che li frequentano. Il nostro obiettivo nei musei è quello di praticare una ricerca, un'educazione e delle mostre informate sul genere. Insieme, vogliamo creare uno spazio che promuova il rispetto, la comprensione e l'orgoglio.

MUSEUMSxPRIDE significa accogliere tutte le persone nei nostri musei. Vi invitiamo a cambiare prospettiva!

Buon Pride!

Angelika Fleckinger, responsabile dell’Azienda Musei provinciali